Categorie
Marketing News

Comunicare: L’arte di emozionare

Quando vuoi comunicare un messaggio, una offerta, un contenuto o semplicemente parlare della tua azienda, quello che cerchi di ottenere è l’attenzione del tuo pubblico in primis e poi cerchi di farti ricordare da esso nel momento in cui avrà bisogno dei tuoi prodotti e dei tuoi servizi.

È questo l’obiettivo della comunicazione e del marketing più in generale.

Ci affanniamo ogni giorno per ottenere qualche istante dell’attenzione del pubblico.

Lo facciamo creando contenuti, immagini, video in continuazione per essere costantemente presenti e connessi.

Oggi, a darci un riscontro del nostro lavoro, ci sono i dati che controlliamo ogni istante per capire se quello che abbiamo prodotto alla fine ci sta dando i risultati sperati, ma è davvero tutto li?

C’è una cosa che spesso dimentichiamo presi dalla frenesia della creazione a raffica di messaggi e creatività: L’Emozione

Quello che vedete è uno scatto della sfilata “Cruise 2021″ di DIOR a Lecce, una sfilata che buona parte di noi Pugliesi ha sentito e vissuto in modo particolare per via del forte legame che abbiamo con la nostra terra, anche se spesso lo mettiamo da parte.

Cosa centra quell’evento con il concetto di comunicare e con le emozioni?

Siamo esseri umani e ci distinguiamo dagli animali perché riusciamo a provare molte emozioni e sono le stesse emozioni che ci muovono ogni giorno. Dall’amore per un’altra persona all’acquisto di un capo di abbigliamento e così via.

Sono proprio le emozioni che contribuiscono a costruire i ricordi della nostra vita perché operano ad un livello profondo nel nostro cervello e sono le esperienze emotive che riescono a creare impulsi percettivi stabili nella mente.

Provate per un’istante a ricordare qualcosa che riguardi il vostro passato e vi renderete conto che quel ricordo è scaturito da un momento, una immagine o un messaggio che vi ha creato una particolare emozione.

Adesso vi svelo un grande segreto:

Progettare una comunicazione, una grafica, un messaggio, un video, così come una sfilata, un evento o un allestimento significa suscitare una emozione e non potrà mai riuscirci una persona qualunque o qualcuno che è bravo al computer. Suscitare Emozioni è un’arte che va acquisita, allenata e fatta propria nel corso di tanti e tanti anni.

È questa la vera differenza tra dei professionisti e tutti gli altri.

Banale vero? Si lo so, sembra davvero qualcosa di scontato eppure ogni giorno continuo a confrontarmi con i miei clienti proprio su questo, cerco di fargli capire che se un messaggio non emoziona, per quanto possa essere grande, bella e piena l’immagine del prodotto o la creatività realizzata per una determinata campagna, alla fine finirà tutto all’interno del calderone dei contenuti visti e dimenticati all’istante.

Questo concetto è applicabile ad ogni livello della comunicazione e del marketing, dalla pizzeria di “Zio Tonino” fino al grande e-commerce internazionale, da una presentazione di un libro fino alla sfilata dello stesso DIOR.

Se avete modo di guardare il video di DIOR – Cruise 2021 vi rendete conto di quanto l’elemento emozionale è centrale, tanto da essere allo stesso livello della collezione presentata, fino all’ultimo secondo e non voglio minimamente immaginare quanto lo sia stato per coloro che erano li presenti.

Ecco il video completo della sfilata “Cruise 2021” di Dior

In conclusione posso solo suggerirvi di guardare alle emozioni come a quell’obiettivo da inseguire e raggiungere ogni qualvolta decidete di comunicare con la vostra azienda.

A presto